+39 800 844 500 
Privati Aziende
  Stampa la pagina

Informazioni sulle palette di scambio EUR

Una paletta di scambio EUR è una paletta piatta a quattro vie, riciclabile, in legno, realizzata e sottoposta a controlli di qualità e marchiata secondo le seguenti normative.

Marchi

Sui blocchetti dei lati lunghi delle palette di scambio EUR devono essere sempre presenti i seguenti marchi:
  • Sul blocchetto angolare destro il marchio protetto EUR
  • Sul blocchetto centrale l'ISPM 15 conformemente alla direttiva IPPC, il marchio della ferrovia e il codice di produzione
  • Sul blocchetto angolare sinistro il marchio protetto della European Pallet Association EPAL
Nel codice di produzione 000-0-00 il primo gruppo (cifre/lettere) indica il produttore, il secondo gruppo indica l'ultima cifra dell'anno e del mese di produzione.
  • Disposizione dei chiodi standardizzata
  • Tavole inferiori smussate
  • Nessuna formazione di muffa
  • Tutte le palette di scambio EUR con certificazione EPAL hanno una graffa di certificazione con la sigla di qualità EPAL
  • Dopo la riparazione le palette di scambio EUR con certificazione EPAL vengono provviste dello speciale chiodo di controllo della riparazione EPAL
  • I marchi devono essere apportati in modo completo.

Tipi di legno ammesso

Legno di conifera (1) Legno di latifoglie
  legno tenero legno duro
abete bianco ontano quercia
abete rosso betulla frassino
pino pioppo (1) + (2) faggio
    olmo
    acacia
    acero
    platano
    castagno
(1) Per il legno di conifera e il pioppo la media della larghezza delle cerchie annuali, misurata su 10 cerchie, non deve essere maggiore di 7 mm.

(2) Non ammesso per le traverse

Sono ammessi altri tipi di legno solo se possiedono almeno le stesse caratteristiche meccaniche dei tipi di legno citati nella tabella. Materiali a base di legno (densità minima 600 kg/m³) sono ammessi solo per diversi componenti.

Qualità del legno

Il legno non deve contenere tracce di prodotti per la protezione del legno.
Non sono ammessi:
  • muffe, funghi
  • inclusioni di corteccia
  • attacco attivo di insetti

Tutti i listoni devono essere realizzati in un solo pezzo. Sulla superficie di carico e sul fondo della paletta, i listoni non devono essere piallati.

Contenuto di umidità


L'umidità del legno non deve superare il 22 % del peso del legno secco (peso a secco).

ISPM 15


Dal 01/01/2010 tutte le palette di scambio EUR di nuova produzione devono essere trattate conformemente alla legge ISPM 15 secondo cui le palette di scambio EUR trattate devono essere riconosciute dai marchi sui blocchetti centrali del lato lungo. È possibile una marcatura conforme a ISPM 15 anche sui due blocchetti centrali del lato corto.

Capacità di carico

Smussi


Gli smussi non sono ammessi in caso d'impiego di legno di quercia. Nel caso di altri legni, gli smussi sono ammessi su 2 bordi di ogni pezzo, a condizione che siano privi di corteccia, si trovino nella parte superiore e, misurati obliquamente, non superino ciascuno 15 mm. Non sono ammessi nelle traverse, nelle tavole intermedie del piano inferiore e sui bordi esterni delle tavole esterne del piano superiore e del piano inferiore.
In caso di stoccaggio sullo scaffale o sulle forche di un veicolo per trasporti interni, la paletta di scambio EUR è consigliata per i seguenti carichi:
  • 1000 kg, (carico nominale) se il carico non è uniformemente distribuito sulla superficie della paletta
  • 1500 kg, se il carico è uniformemente distribuito sulla superficie della paletta
  • 2000 kg, se il carico è compatto e distribuito uniformemente su tutta la superficie della paletta

In caso di impilaggio, il carico supplementare sulla paletta inferiore è pari a max 4000 kg, se si trova su una superficie piana, orizzontale e rigida e il carico è disposto orizzontalmente e sull’intera superficie.

Criteri di scambio

Se le palette di scambio EUR presentano uno o più dei seguenti danni, non sono più scambiabili e devono essere riparate in conformità alla Fiche UIC 435-4.

Cattivo stato generale:
  • La capacità di carico non può più essere garantita (legno marcio, fradicio, profonde scheggiature).
  • Lo sporco è così esteso che le merci da caricare ne possono essere imbrattate.
  • Esistono profonde scheggiature su più blocchetti.
  • Sono stati utilizzati elementi di costruzione non ammessi (ad es. tavole e blocchetti troppo sottili).

Riparazioni

Un listone del bordo nel piano inferiore o superiore è talmente scheggiato da rendere visibile più di un gambo di chiodo o di vite.
Mancano la marcatura EUR a destra e le sigle di una ferrovia a sinistra.
Mancano uno o più listoni.
Un blocchetto manca o presenta una spaccatura tale da rendere visibile più di un chiodo.
Un listone presenta una fenditura trasversale od obliqua.
Più di due listoni del bordo nel piano inferiore o superiore sono talmente scheggiati da rendere visibile più di un gambo di chiodo o di vite.
Le palette di scambio EUR il cui stato non corrisponde ai criteri di scambio devono essere riparate in conformità alla Fiche UIC 435-4. La riparazione di palette di scambio EUR deve essere eseguita esclusivamente da aziende con licenza EPAL. Possono essere impiegate solo parti con dimensioni corrette conformemente a UIC 435-2 e UIC 435-4. Dopo la riparazione le palette di scambio EUR devono mostrare le stesse caratteristiche tecniche delle palette di scambio EUR nuove.
I nostri prodotti top consigliati
Paletta di scambio EUR1, conf. da 10 pz.
trattate conformemente alla norma ISPM 15
Iva esclusa
a partire da 279,-
Iva esclusa
a partire da 419,-
Paletta di scambio EUR3, conf. da 10 pz.
trattate conformemente alla norma ISPM 15
Iva esclusa
a partire da 439,-
torna ad inizio pagina
Possono interessarti anche queste categorie

VUOI PASSARE ALLA VERSIONE MOBILE?

Il sito web di KAISER+KRAFT è disponibile anche in una nuova versione mobile costantemente aggiornata.
Prova la versione mobile
Confronta articoli