Indietro
Guida ai prodotti per azienda

Conoscenze fondamentali sull'illuminazione delle postazioni di lavoro

Ricostruire mosaici, riparare gioielli o realizzare pareti mobili per la prossima esposizione: sono tutte attività in cui per supportare correttamente la vista sono necessarie diverse intensità luminose: queste possono variare da 500 a 1.500 Lux, a seconda di quanto siano dettagliati i lavori. La norma DIN EN 12464-1 fissa i valori di riferimento. È una norma europea ed esiste in forma simile come ISO 8995/CIE S 008 quale standard ISO valido in tutto il mondo.

Sistemi di illuminazione per postazioni di lavoro in azienda wt$

La luce come fattore di produttività

Investire in una buona luce conviene. Due studi dell'università tecnica di Ilmenau (del 1997 e del 2000) dimostrano che una maggiore intensità luminosa comporta una migliore produttività, un minor affaticamento, scarti minori e incidenti sul lavoro notevolmente ridotti. I rapporti dei ricercatori e le ricerche a lungo termine stabiliscono che un'intensità luminosa di 600 Lux è il valore consigliato per la tipica postazione di lavoro nel settore industriale.

Grazie a un'illuminazione migliore la produttività per lavori che richiedono un'ottima visibilità aumenta del 50%. Allo stesso tempo, il tasso di errore viene ridotto. Inoltre, le persone che hanno partecipato ai test si sentivano mentalmente in forma più a lungo. Anche le statistiche degli istituti di assicurazione contro gli infortuni sottolineano il rapporto tra incidenti e intensità luminosa: due terzi degli incidenti registrati si verificano su postazioni di lavoro con intensità luminosa inferiore a 500 Lux.

Sistemi di illuminazione per postazioni di lavoro in azienda wt$

Capacità visiva

La capacità visiva viene determinata dai contrasti cromatici e di chiaro/scuro, dalle dimensioni dei dettagli, della velocità e dalla durata con cui si percepiscono i contrasti. Quanto più difficile è il tipo di lavoro, tanto maggiore deve essere il grado di illuminazione.

Scopri qui come aumentare la produttività con la luce giusta!

Sistemi di illuminazione per postazioni di lavoro in azienda wt$

Cosa dovresti considerare nella pianificazione della tua illuminazione da lavoro

I diversi requisiti concernenti l'intensità luminosa per le diverse postazioni di lavoro sono spesso già soddisfatti da un'illuminazione generale orientata verso la postazione con assegnazione fissa. I moderni sistemi di lampade, ampliabili in molti modi, come soluzione flessibile per macchinari e banchi da lavoro, offrono la semplice illuminazione generale con un livello d'illuminazione uniformemente elevato in tutta la sala per una disposizione flessibile delle postazioni di lavoro e dell'illuminazione. Nel nostro shop Waldmann troverai alcuni ottimi esempi di questi sistemi di illuminazione.

Sistemi di illuminazione per postazioni di lavoro in azienda wt$

Le lampade devono essere montate parallelamente alle finestre, in corrispondenza dell'ingresso della luce diurna. Ciò richiede l'installazione di macchinari e banchi da lavoro parallelamente alla finestra. La luce deve essere orientata lateralmente, per questo le lampade devono essere posizionate lateralmente rispetto alla superficie di lavoro. Se l'illuminazione riesce a creare poche ombre, attrezzi e strumenti diventano ben riconoscibili. La vista dei lavoratori non deve essere disturbata dai riflessi di macchinari o attrezzi lucidi.

Per postazioni di lavoro dove serve un'ottima visibilità, spesso non è sufficiente l'illuminazione generale, ma servono ulteriori lampade per singole postazioni di lavoro. Per non compromettere la capacità visiva, sugli strumenti o sugli attrezzi non devono formarsi fastidiosi riflessi. Lavori e controlli dettagliati e precisi richiedono dunque un'elevata intensità luminosa. Ciò può essere realizzato con l'ausilio di luci, lampade a sospensione, lampade per singola postazione o lampade per macchinari. Esse completano l'illuminazione generale, quindi devono essere accese solo addizionalmente. Le sorgenti luminose a LED riducono i costi energetici, gli schermi multicellulari garantiscono un orientamento della luce preciso e antiriflesso. Le lampade per singole postazioni di lavoro non devono causare riflessi fastidiosi su strumenti o attrezzi.

Sistemi di illuminazione per postazioni di lavoro in azienda wt$

Conclusione: le luci aggiuntive sono fondamentali per l'ispezione sulle superfici. La luce dovrebbe entrare come un fascio e creare ombre nette. In questo modo è possibile riconoscere graffi anche sulle superfici opache.

Il fattore sicurezza

Non si può piallare senza far cadere trucioli e segatura. A volte durante il lavoro vengono generate altre particelle di polvere o spruzzi d'acqua. In luoghi di lavoro simili devono essere utilizzate lampade con la classe di protezione appropriata, ad esempio IP65. Utilizzando lampade a basso riscaldamento, i depositi di sostanze facilmente infiammabili non potranno infiammarsi. Queste lampade possono essere identificate anche dal simbolo antincendio “D” nel triangolo rovesciato. Negli ambienti di lavoro esposti alla polvere, quindi in qualsiasi officina, queste lampade per singole postazioni di lavoro sono obbligatorie.

In ambienti dove vengono usate vernici, sostanze per lucidare e colle con solventi volatili sussiste il pericolo di esplosione. In questo caso sono obbligatorie lampade antideflagranti.

Come regola generale, ha senso utilizzare lampade con una classe di protezione più elevata, oppure rinunciare completamente alle lampade che si riscaldano notevolmente e sostituirle con lampade a LED.

Sistemi di illuminazione per postazioni di lavoro in azienda wt$

Illuminazione dei capannoni

Finora è stato applicato quanto segue: per capannoni da quattro a sei metri d'altezza la soluzione generale più conveniente è rappresentata da file luminose continue con lampadine fluorescenti o con altri tipi di lampade. Capannoni alti oltre sei metri richiedono non solo lampade particolarmente potenti ma anche convenienti: a livelli di potenza da 250 a 1000 Watt, le lampade ad alogenuri o lampada a vapori di sodio ad alta pressione forniscono sufficiente luminosità alla superficie di lavoro. Convertirsi oggi all'illuminazione a LED conviene.

Sappiamo che le esigenze d'illuminazione dei capannoni sono elevate: nel nostro stabilimento di produzione di Haan abbiamo persino installato nuovi riflettori al soffitto del capannone. Sono stati installati un totale di 636 m di sistema di alimentazione a binario, quasi 500 m di cavo, 133 riflettori a LED e 30 plafoniere a LED con batterie ricaricabili.

Nella nostra sala server è stato installato in parallelo un Light Manager. Si tratta di un piccolo computer su cui gira il software di controllo e che comunica via W-LAN con i riflettori, tramite gateway separati nel capannone. L'interfaccia utente è molto semplice da usare e le modifiche ai programmi d'illuminazione possono essere implementate facilmente.

Questo progetto di efficienza energetica ci ha permesso di risparmiare fino al 70% sui nostri precedenti costi energetici. Per l'attuazione di questo piano d'illuminazione orientata al futuro abbiamo ricevuto anche il premio EnergieInnovationsPreis.NRW 2020. Se hai domande in merito, contattaci.

Sistemi di illuminazione per postazioni di lavoro in azienda ler

Guida sull'illuminazione

Cosa significa LED? E cos'è Candela? Troverai le risposte relative alla terminologia dell'illuminazione tecnica nella breve guida sull'illuminazione.

I nostri migliori prodotti di questa guida all'acquisto
I più venduti
Numero articolo: 49
Visualizzazione:
Le nostre migliori categorie di questa guida all'acquisto