Indumenti da lavoro ESD

Cerchi gli indumenti adeguati contro le scariche elettrostatiche? Nessun problema: gli indumenti da lavoro ESD non solo sono comodi, ma anche estremamente sicuri.

Nella categoria Indumenti da lavoro ESD offriamo i prodotti dei seguenti marchi di qualità: Uvex.

Marchio
Tipo di prodotto
Taglia
Rilevante
Numero articolo: 11

Indumenti da lavoro ESD: vestirsi in sicurezza



L'alleviamento delle tensioni, in generale, è una buona cosa. A meno che non si tratti di equalizzazione involontaria della tensione su componenti sensibili. In questo caso, devi prendere le dovute precauzioni e dotare i dipendenti delle aree EPA (Electrostatic Protected Areas) di indumenti da lavoro ESD. Le calzature, in particolare, svolgono un ruolo fondamentale e rappresentano il modo più sicuro di vestirsi. Trovi subito le sicure scarpe da lavoro ESD nel nostro shop online!




A cosa servono gli indumenti da lavoro ESD?



L'essere umano è uno dei fattori decisivi che possono innescare scariche elettrostatiche indesiderate alla stazione di lavoro ESD e quindi danneggiare dispositivi o componenti elettronici sensibili. Gli indumenti ESD, come le scarpe antinfortunistiche ESD, sono progettati per evitare questo problema.



Le scarpe antinfortunistiche ESD hanno tutte le caratteristiche delle scarpe da lavoro standard, come la protezione della punta e le suole antiscivolo e sono resistenti alle sostanze pericolose. Inoltre, tutti i componenti fondamentali della scarpa sono progettati per essere antistatici e termicamente non conduttivi. Ciò significa che durante la camminata è impossibile accumulare tensione per via dell'attrito, che verrebbe subito bilanciato.




Quali sono i requisiti legali per gli indumenti da lavoro ESD?



La norma DIN EN 61340-5-1 contiene le direttive più importanti per la protezione dei componenti elettronici dai fenomeni elettrostatici. Specifica che gli indumenti da lavoro ESD deve proteggere principalmente l'oggetto da trattare, anche se, ad esempio, le scarpe soddisfano le specifiche dei dispositivi di protezione individuale (DPI) per le persone. È necessario evitare anche le più piccole tensioni. La resistenza di contatto di una scarpa ESD deve essere compresa tra 7,5 x 105 e 3,5 x 107 ohm. Inoltre, la traspirabilità e l'ergonomia sono componenti importanti che hanno come obiettivo principale la salute dei dipendenti.




Cos'altro si consiglia?



Pensa al lavoro elle aree EPA come a un sistema chiuso in cui ogni fase deve essere perfettamente messa a terra.



Questa messa a terra può essere garantita nell'area ESD solo quando si sta in piedi e si cammina, grazie alla combinazione di scarpe da lavoro ESD e rivestimenti per pavimenti ESD. Si consiglia inoltre di utilizzare il cinturino per tallone ESD. Da seduti, i dipendenti devono anche indossare accessori ESD, come un bracciale antistatico con messa a terra.



Anche tutti gli altri oggetti e mobili da lavoro che vengono toccati e utilizzati dai dipendenti devono essere controllati per verificarne la funzionalità ESD. Si parte dalle sedie e dai tavoli ESD per arrivare ai dispositivi di trasporto ESD e alle scaffalature ESD.



Nella nostra guida ai prodotti ESD: protezione da scariche dannose, puoi trovare ulteriori dettagli che rendono la manipolazione dell'elettronica ancora più sicura.



Non esitare a contattarci se hai domande sulle scarpe da lavoro ESD, saremo lieti di aiutarti.