Dispositivi di trasporto e carrelli ESD

Tutto in sicurezza nell'area ESD? Ottimo! Ma che fare con i tuoi mezzi di trasporto per proteggerli dalle scariche di tensione? I dispositivi di trasporto e carrelli ESD offrono la risposta.

Nella categoria Dispositivi di trasporto e carrelli ESD offriamo i prodotti dei seguenti marchi di qualità: Kongamek, EUROKRAFTpro, HelgeNyberg, Knürr, RAU, Treston.

Rilevante
Numero articolo: 57

Dispositivi di trasporto ESD e scatole di trasporto ESD – l'area EPA per il trasporto



In una stazione di lavoro ESD perfettamente attrezzata, il problema delle scariche di tensione è sotto controllo. Ma cosa succede se i componenti elettronici devono percorrere dei tragitti durante il loro funzionamento? A questo punto entrano in gioco i dispositivi di trasporto e i carrelli ESD. Funzionano come mobili aree elettrostatiche protette e risolvono molti problemi di trasporto.




Cosa distingue i carrelli ESD?



Come una postazione di lavoro ESD adeguatamente attrezzata, i carrelli ESD sono dissipativi dalla A alla Z e assicurano che durante il trasporto non si possa accumulare tensione a causa dell'attrito di rotolamento che poi si va a scaricare spontaneamente su un componente sensibile.



Uno degli elementi più importanti per questa funzionalità è il rivestimento conduttivo delle strutture in acciaio adatte all'industria. I ripiani hanno un rivestimento conduttivo o sono realizzati in materiale conduttivo. Per avanzare, i carrelli per laboratorio ESD sono sempre dotati di ruote e rotelle ESD, che dissipano la tensione da attrito creata durante il movimento di rotolamento.




Per quale applicazione sono consigliati i dispositivi di trasporto ESD?



Le cassettiera con rotelle ESD e tutti gli altri carrelli ESD proteggono da tutti i lati le merci trasportate durante il tragitto verso e da un'area EPA. In questo modo, si concentrano sulle tre variabili tipiche che influenzano le scariche elettrostatiche: le persone, i conduttori metallici e le apparecchiature di processo senza messa a terra.



Questo non è importante solo nell'industria dei semiconduttori o nella tecnologia medica. Oggi l'elettronica sensibile è presente in pressoché ogni settore. Anche se la tua azienda non ha bisogno di un'area EPA dedicata, è sempre una buona idea procurarsi dei carrelli ESD.



Poiché la nostra gamma di versioni è quasi uguale a quella dei nostri normali dispositivi di trasporto e i carrelli, puoi considerare la funzione ESD come un grande vantaggio, che si ripagherà rapidamente nella tua attività.




A cos'altro devo fare attenzione quando utilizzo i carrelli ESD?



Per garantire la protezione ESD più completa possibile, non basta trasportare le merci corrispondenti su un carrello ESD, ma occorre anche imballarle in apposite cassettine magazzino ESD. In questo modo si riduce anche il rischio che la merce venga accidentalmente toccata da personale non collegato a terra durante il trasporto. La manipolazione di questi prodotti deve essere affidata esclusivamente a personale che indossi indumenti da lavoro ESD adeguati e che abbia ricevuto la formazione necessaria. L'obbligo di ESD termina solo quando un componente elettronico, ad esempio, è perfettamente imballato per il suo viaggio verso il cliente.



Ti orienti bene con l'area ESD? Consulta la nostra guida ai prodotti ESD: protezione da scariche dannose.