+39 800 844 500 
Privati Aziende

Selezionare un marchio

Ottimizza la tua ricerca
(sono possibili più scelte)

Prezzo netto

Limitare Prezzo netto

-
Marchio
Tipo di prodotto
Range di sollevamento
Portata
Materiale ruote sterzanti
Materiale rulli forche
Lunghezza
Lunghezza forche
Larghezza di carico
Visualizza di più
 

Carrello elevatore a forche

Chi deve spostare grandi quantità di merci o palette pesanti per brevi percorsi non può fare a meno di carrelli elevatori o di transpallet. Grazie ai transpallet a pantografo, non dovrai più chinarti o sollevare carichi pesanti. Qualunque sia la tua sfida logistica, abbiamo i prodotti giusti per le tue esigenze.
Sono stati trovati 55 articoli
| | |
Sono stati trovati 55 articoli

Carrelli elevatori a forche: l’idea migliore per una logistica di magazzino agevole



Serve sempre un carrello elevatore di grandi dimensioni per movimentare merci o per ordinarle negli scaffali? C’è una soluzione più agevole. I carrelli elevatori a forche possono essere impiegati anche laddove molti carrelli elevatori non riescono. Sono infatti più maneggevoli, più compatti ed estremamente facili da usare.



Il carrello elevatore a forche: chi l’ha inventato?



L’idea di un transpallet esisteva già quando lo svedese Ivan Lundquist fondò la sua ditta BT e quando nel 1948 registrò il brevetto per il carrello elevatore a forche della struttura pressoché uguale a quella odierna. Non si sa invece chi ne abbia avuto l’ispirazione iniziale.



Ecco come scegliere le rotelle giuste per il carrello elevatore a forche



Con il termine rotelle per transpallet s’intendono due diverse categorie: da un lato le rotelle pivottanti, essenziali fondamentalmente per la manovrabilità, e dall’altro i rulli forche, che sostengono il peso effettivo nella parte anteriore della forca e sono addette a trasformare questo peso in una scorrevole mobilità delle rotelle.



Come per tutte le rotelle nella nostra offerta, tutto dipende dal fatto se vuoi regolare con esattezza questi irrinunciabili componenti accessori con la merce da trasportare e con l’ambiente di lavoro. Ciò vale non solo per le caratteristiche quali il diametro, la portata e la lunghezza da incasso, che troverai sulla singola pagina del prodotto. Anche il materiale diventa sempre più rilevante:



  • Il poliuretano è adatto per pavimenti delicati ed è particolarmente scorrevole. Il poliammide e il nylon sono apprezzati soprattutto per essere materiali infrangibili e resistenti agli urti, ai colpi e alle temperature. Per modelli di sollevamento di carichi pesanti questi materiali si sono dimostrati anche un’alternativa, molto versatile nell’uso, all’acciaio.

  • L’acciaio è poi richiesto nel caso di carichi eccezionalmente pesanti.

  • Per le rotelle pivottanti si usa la gomma piena, è silenziosa, economica e facile da manovrare.


In un ambiente di lavoro oleoso, quale carrello elevatore a forche devo usare?



Un ambiente di lavoro oleoso non è solo una sfida per la sicurezza in azienda. Qui bisogna pensare anche al fatto che, a lungo andare, gli oli agiscono in modo aggressivo su altri materiali. Questo vale qui per le ruote o le rotelle dei transpallet, quindi dovresti puntare su prodotti in poliuretano, che sono anche resistenti a una vasta quantità di acidi e liscivie.



Con che frequenza bisogna eseguire i controlli di sicurezza con i carrelli elevatori a forche?



Secondo il Regolamento V 68 dell'assicurazione tedesca obbligatoria contro gli infortuni, i transpallet elettrici, quali carrelli semoventi per la movimentazione, devono essere sottoposti annualmente a ispezione e controllo da parte di un idoneo collaudatore. Il test FEM 4.004 descrive nel dettaglio gli aspetti relativi alle prove. I transpallet manuali sono ugualmente soggetti all'obbligo d'ispezione annuale. È prescritta comunque una verifica quotidiana del funzionamento da parte dell'utente.



Ho bisogno di scarpe di sicurezza nell’uso dei transpallet?



Laddove si ha a che fare con apparecchi pesanti, merci e pallet pesanti, i dispositivi di protezione sono sempre importanti. A seconda dell’ambiente di stoccaggio, esistono diverse raccomandazioni per la classe di protezione delle scarpe da usare in magazzino e sul transpallet. In generale si applicano le classi da S2 a S4. Troverai maggiori dettagli nella raccolta di esempi del Regolamento 112-191 dell’assicurazione tedesca obbligatoria contro gli infortuni ''Uso della protezione per piede e ginocchio''.



Quale olio è usato nell’idraulica dei carrelli elevatori a forche?



Per un funzionamento impeccabile dei carrelli elevatori a forche, scegli gli oli idraulici conformi a DIN 51524. Fai attenzione in particolar modo al range di temperatura indicato, che diverge a seconda dell’olio.


Saremo lieti di darti consigli su tutti gli aspetti ulteriori e sui nostri prodotti per le attrezzature per magazzino. Contattaci pure in ogni momento.

VUOI PASSARE ALLA VERSIONE MOBILE?

Il sito web di KAISER+KRAFT è disponibile anche in una nuova versione mobile costantemente aggiornata.
Prova la versione mobile
Confronta articoli