+39 800 844 500 
Privati Aziende

Selezionare un marchio

Ottimizza la tua ricerca
(sono possibili più scelte)

Prezzo netto

Limitare Prezzo netto

-
Marchio
Versione telaio
Versione dei braccioli
Meccanismo sedile
Materiale sedile e schienale
Larghezza sedile
Dotazione
Colore
Visualizza di più
 

Sedie per scrivania e poltrone direzionali

Sedie per scrivanie e poltrone direzionali: per stare seduti in modo corretto. Per molte persone lavorare significa stare seduti molte ore dietro a una scrivania. Spesso il problema non è stare seduti durante l'orario di lavoro, ma come si sta seduti. La sedia per scrivanie o la poltrona direzionale giusta ti permettono di creare le condizioni ideali per una postura corretta e flessibile.
Sono stati trovati 140 articoli
| | |
Guida all'acquisto per la categoria Sedie per scrivania e poltrone direzionali
Sono stati trovati 140 articoli

Sedie per scrivanie e poltrone direzionali: sedersi in modo sano è un gioco da ragazzi!



Sei già ben informato sull'importanza delle giuste sedie per scrivanie e poltrone direzionali per la salute dei dipendenti. Ti mancano quindi solo pochi consigli su come riconoscere i modelli con l'elevato standard in fatto di ergonomia. Perché questa funzionalità è nascosta anche nei modelli apparentemente più compatti.



Che differenza c'è tra una sedia per scrivanie e una poltrona direzionale?



La poltrona direzionale – tipicamente con braccioli – ha un aspetto vistoso, è ben imbottita, è composta per lo più da tessuti di alta qualità e a prima vista sembra già che il direttore aziendale sia seduto al suo interno. Ma questo non significa che sia più funzionale di una modesta sedia per ufficio.



Le poltrone direzionali godono di una popolarità ininterrotta perché sembrano più comode e ti invitano a sederti a lungo. Questo vale anche per le sedie da lavoro più compatte che sostengono il corpo nella posizione di scrittura e di lavoro ottimale del rispettivo tavolo.



A cosa devo fare attenzione quando scelgo le sedie per scrivanie e le poltrone direzionali?



Una sedia per scrivania è sempre la scelta giusta se è perfettamente adatta all'utente, allo spazio disponibile e alle mansioni da svolgere. È molto importante non solo prestare attenzione ai principi generali per stare seduti in posizione corretta e alle caratteristiche di una buona sedia per ufficio, ma anche osservare da vicino il dipendente che la userà.



Differenti dimensioni del corpo, pesi e disabilità fisiche richiedono profondità di seduta, altezze dello schienale e funzioni di supporto differenti. In questo modo si garantisce che la sedia sia adatta alle tue esigenze individuali.



Naturalmente anche l'alta qualità dei materiali gioca un ruolo importante. Questi devono essere igienici, il più possibile traspiranti, robusti e allo stesso tempo confortevoli.



Quando diventano ergonomiche le sedie per scrivanie?



Ergonomia, in breve, significa che la sedia si adatta in ogni punto all'utente e può essere regolata nel modo più continuo possibile. Questo vale non solo per l'altezza, ma anche per l'inclinazione dello schienale e del sedile. Ciò assicura che il contatto di sostegno dello schienale con la sedia non si interrompa mai. Inoltre, una sedia da scrivania ergonomica offre sottili stimoli affinché l'utente possa muoversi di tanto in tanto. È possibile ottenere questo risultato anche con meccanismi a bilanciere e rotazione regolare.



Se hai bisogno di aiuto nella selezione, non esitare a contattarci.

VUOI PASSARE ALLA VERSIONE MOBILE?

Il sito web di KAISER+KRAFT è disponibile anche in una nuova versione mobile costantemente aggiornata.
Prova la versione mobile
Confronta articoli